Cosa vedere a Baska: la Croazia che sa stupire

Baska sull'Isola di Krk in Croazia

Vacanze estive a Baska sull’isola di Krk: tutte le informazioni per scoprire l’isola più grande della Croazia  

Se siete amanti del mare e della natura, una destinazione che dovreste assolutamente considerare per le vostre vacanze estive è sicuramente Baška (in italiano Bescanuova), una piccola località turistica della Croazia situata nell’estremità meridionale dell’isola di Krk (in italiano Isola di Veglia).

Forse ancora poco conosciuta ma incredibilmente bella per i colori delle sue spiagge e per i vicoletti caratteristici del centro storico dallo stile tipicamente mediterraneo, Baska è una meta davvero deliziosa per una vacanza estiva all’insegna del relax.

Le spiagge di Baska: ecco le più belle

Conosciuta come la località più rinomata di Krk, l’isola più grande della Croazia, Baska ci ha fatto subito innamorare per il suo mare: azzurro e dalle sfumature cangianti, ha saputo regalarci ogni giorno colori sempre diversi ed intensi. Non a caso, Krk è stata definita l’isola delle bandiere blu.

Panorama di Baska - Croazia

Baska conta più di trenta spiagge che nella maggior parte dei casi sono facilmente accessibili e adatte anche alle famiglie.

La spiaggia più nota è Vela Plaza, dal fondale sabbioso, che fa parte della baia principale lunga circa 2 km e che si trova proprio nel centro cittadino. In alta stagione è inevitabilmente affollata e conviene arrivare presto per conquistare un posto in spiaggia.

Baska Croazia Krk Veglia

Per chi cerca la tranquillità l’ideale è recarsi alla spiaggia di Vela Luka, una caletta molto più riservata che può essere raggiunta comodamente in taxi boat in circa 15-20 minuti di navigazione. La spiaggia è raggiungibile anche via terra ma i sentieri sono lunghi e accidentati, difficili da percorrere quando fa molto caldo. Il mare è cristallino e la bellezza della baia è innegabile, ma come tutte le spiagge più tranquille può esserci una maggior presenza di insetti, un aspetto da tenere in conto se si ha il timore di qualche incontro ravvicinato 🙂

Degna di nota in quanto a bellezza paesaggistica è anche la spiaggia di Bunculuka, un’oasi naturista che appartiene al Camping Resort di Valamar. Anche in questa baia il mare turchese spicca sul bianco della ghiaia, ma è bene sapere che si tratta di una spiaggia per nudisti.

A 4km dal centro di Baska troviamo invece la spiaggia di Vrženica, decisamente più tranquilla di Vela Plaza in quanto raggiungibile attraverso un sentiero non adatto a tutti e che giustifica quindi la minor presenza dei turisti.

Cosa fare a Baska: passeggiate, sport acquatici ed escursioni alle isole

Il centro antico del paese è caratterizzato dalla presenza di piccole botteghe e viuzze, dove è possibile passeggiare tra le antiche case dei pescatori, mentre il lungomare ospita la maggior parte dei locali e dei ristoranti tipici dell’isola, dove è possibile cenare (anche a cifre modiche) gustando deliziose portate a base di pesce fresco direttamente in riva al mare.

Cosa vedere a Baska Croazia Krk Veglia

Inoltre, gli appassionati di sport acquatici non potranno non apprezzare le numerose attrattive proposte, tra cui si segnalano in prevalenza sci d’acqua, surf, tour adrenalinici in offshore, parafly, acqua scooter e banana lift.

Per le famiglie vi consigliamo anche un giro all’acquario di Baska, uno spazio di 200 mq2 che ospita ben 100 specie di pesci, i veri protagonisti del fondale croato dell’Adriatico.

Escursione all’Isola di Rab: la perla dell’Adriatico

A Baska è impossibile annoiarsi: dal porto turistico partono ogni giorno numerose escursioni per le isole vicine o per le calette più riservate e meno accessibili. Noi vi consigliamo assolutamente una giornata alla scoperta della vicina Isola di Rab (in italiano “Arbe”) e senza dubbio vi innamorerete di questa perla dell’Adriatico il cui centro storico è attorniato da mura e campanili che si stagliano sull’azzurro del mare.

Rab è particolarmente amata dagli appassionati di trekking e biciclette grazie ai suoi 157 km di piste ciclabili. Il fascino del luogo è innegabile e vogliamo parlare delle sfumature del suo mare?

Dove dormire a Baska

Per entrambi i nostri soggiorni a Baska ci siamo affidati a Booking e abbiamo scelto due sistemazioni deliziose in pieno centro cittadino e con vista mare. Entrambe situate proprio sulla spiaggia principale di Vela Plaza, ci hanno offerto tranquillità, vicinanza al mare e ai servizi, oltre che la meravigliosa possibilità di godere direttamente da finestre e balconi di albe e tramonti degni di nota. Tra le due vi consigliamo senza dubbio Apartments Authentic Baska 1, in cui ci siamo trovati davvero bene.

Come arrivare a Baska

A questo punto sicuramente vi starete chiedendo come arrivare a Baska e se si tratta di una meta facilmente raggiungibile o meno. Pur essendo un’isola, Baska è collegata alla terraferma attraverso il ponte a pedaggio di Veglia, il cui pagamento è previsto solo all’arrivo e per le auto ha un costo pari a 35 kuna (non vi spaventate, sono all’incirca 4.70 euro!).

In alternativa, l’isola è raggiungibile in aereo utilizzando lo scalo di Rijeka (Fiume) o in nave con partenze dai porti italiani di Ancona e Bari.

Le spiagge più belle di Baska

Cosa ne dite? Vi abbiamo convinto? Fateci sapere se questo itinerario vi è piaciuto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *