“Racconto & Storytelling” – La recensione del libro di Serena Bedini

La capacità di raccontare è insita nella storia dell’uomo ma l’avvento del digitale e la diffusione dei social network hanno creato nuove forme di racconto, alcune strettamente personali, altre con finalità di business portando alla nascita dello storytelling. A questo tema e all’evoluzione della comunicazione è dedicato il libro “Racconto & storytelling. Attualità e forme del narrare” di Serena Bedini, edito da Franco Cesati Editore.

Scopriamo insieme perché questo saggio può essere definito come una piccola cassetta degli attrezzi per conoscere lo storytelling e capire come si è evoluta la narrazione anche a seguito di nuovi obiettivi: raccontare per vendere facendo leva sulle emozioni.

Che cos’è lo storytelling e come si è evoluto il racconto

Sin dalla prefazione Serena Bedini affronta l’evoluzione del racconto, dalla nascita delle sue forme più tradizionali come le favole e le fiabe, sino ad arrivare alla sua versione più moderna dettata dall’era 2.0 in cui subisce l’influenza dei nuovi ambiti di comunicazione dettati dai social network.

Gli appassionati di scrittura troveranno in “Racconto & Storytelling” un excursus completo sul tema, passando dai generi narrativi più tradizionali alle nuove tipologie di storytelling: visual, digital, crossmediale e transmediale. In questo piccolo quanto ricco compendio che fa parte della collana “Pillole App” di Franco Cesati Editore trovano spazio anche il new journalism, l’autobiografia, la scrittura di un blog e il personal storytelling, il tutto accompagnato da numerosi esempi, nonché preziosi consigli per narrare e raggiungere al meglio le proprie audience di riferimento.

Per chi volesse approfondire ecco l’indice di Racconto & Storytelling che si compone di 5 capitoli e una conclusione ricca di consigli per narrare senza farsi prendere dal “blocco dello scrittore”:

  1. Il racconto e la tradizione orale
  2. Scrivere per narrare
  3. Storytelling e società
  4. Giornalismo e racconto
  5. Il racconto di sé nell’era 2.0

Se siete interessati ad approfondire il tema del racconto e dello storytelling legato alla scrittura di viaggio e ai migliori consigli per raccontare una destinazione vi consiglio anche “Immaginari per viaggiatori” di Alice Avallone, sempre edito da Franco Cesati Editore.

Le storie nascono spontanee nella mente dell’uomo, sta a noi cogliere l’impulso narrativo e riuscire a trasporlo in forma scritta, trasmettendo le stesse emozioni che ci suscita nella fase di ideazione: questa è la scommessa della scrittura, e per un autore non esiste niente di più affascinante.”

Serena Bedini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *