I sapori dell’Oltrepò Pavese: degustazioni online tra eccellenze, tradizioni e identità di un territorio tutto da scoprire

Degustazioni online dei prodotti tipici dell'Oltrepò Pavese

Nell’area geografica a sud del Po, in quella che è la punta più meridionale della Lombardia, nascono i prodotti tipici dell’Oltrepò Pavese. Un territorio variegato e mutevole, molto diverso dagli scenari tipici lombardi, caratterizzato da dolci declivi e sinuose colline che in pochi km lasciano il passo all’Appennino. Alla generosità della natura corrispondono ricche tradizioni enogastronomiche divenute con il passare del tempo vere eccellenze del territorio e fiore all’occhiello di numerosi percorsi turistici dedicati agli amanti della buona cucina e del turismo slow.

Nell’ambito del nuovo Progetto di Valorizzazione del Distretto EnoAgroalimentare pavese, ho avuto l’occasione di partecipare ad Oltrepò Food & Wine, un ciclo di degustazioni online condotte dai critici gastronomici Paolo Massobrio e Marco Gatti nato con l’intento di far scoprire e assaporare l’identità del territorio attraverso i prodotti che ne sono diventati la sua espressione più fedele. Un’iniziativa di promozione voluta da Regione Lombardia, Camera di Commercio di Pavia e Unioncamere Lombardia in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, il Distretto del Vino di Qualità dell’Oltrepò Pavese e il Consorzio Club del Buttafuoco Storico.

Dai vini Metodo Classico Oltrepò Pavese DOCG e Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese DOC, al tipico salame di Varzi, dal riso Carnaroli di Carnaroli Pavese al Sangue di Giuda, passando dalle note fruttate del Riesling alla dolcezza del Taleggio accompagnati dal gusto deciso dei mieli tipici del territorio. Prodotti di qualità che diventano racconto e narrazione dell’Oltrepò Pavese attraverso ricette prelibate e inedite combinazioni di sapori suggerite in occasione delle degustazioni online sapientemente organizzate per sostituire gli eventi in presenza che quest’anno ci sono tanto mancati.

“Chi beve Riesling versa oro nel bicchiere”

Carlo Veronese, Direttore Consorzio Tutela Vini Oltrepo’ Pavese

Seppure in un’inedita versione digitale, le degustazioni online hanno offerto la possibilità di scoprire aneddoti e curiosità sul territorio, i produttori di filiera e le materie prime che conferiscono a queste specialità un gusto inconfondibile.

La terza ed ultima degustazione del progetto Oltrepò Food & Wine ha acceso i riflettori su due protagonisti d’eccellenza: la Bonarda e il Sangue di Giuda, vini briosi e naturalmente frizzanti perfetti per accompagnare i sapori decisi di salumi e formaggi lombardi con inedite combinazioni date dal miele di tiglio e dalla marmellata di petali di rosa.

“La Bonarda è il vino della gioia per eccellenza”

PAOLO MASSOBRIO, CRITICO ENOGASTRONOMICO de IL GOLOSARIO

Dopo aver apprezzato le tipicità della tavola pavese non resta che partire alla scoperta del suo territorio e dei numerosi borghi medievali tra cui spiccano i nomi di Zavattarello e Fortunago, per un viaggio all’insegna del gusto e della bellezza tra le dolci colline di un’area tutta da scoprire.

Segnalo con piacere agli appassionati del turismo del gusto la sezione “Prodotti tipici” della Camera di Commercio di Pavia e il sito dedicato “Buono a sapersi Pavia” per approfondire le produzioni agroalimentari locali.

SHARE:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, sono Chiara! Una viaggiatrice instancabile, sostenitrice del turismo di prossimità e sempre a caccia di mete insolite. Chi ha detto che bisogna per forza andare lontano per scovare posti meravigliosi?
Conosciamoci meglio

Iscriviti alla newsletter

Social Media
#Turismoinrassegna