Travel Tips

Perché scegliere un’assicurazione di viaggio: come partire tranquilli senza spendere una fortuna

Come scegliere assicurazione di viaggio_Intermundial
Blog post in collaborazione con Intermundial

Qual è la prima cosa che fate quando la meta tanto sognata diventa finalmente fattibile?

Io inizio subito a documentarmi su quanti giorni sono necessari per visitarla al meglio, sul budget minimo da prendere in considerazione, sul tipo di viaggio che mi aspetta magari leggendo le opinioni di altri viaggiatori e sulle attività da non perdere una volta arrivati a destinazione.

Generalmente, sono molto attenta alla scelta della compagnia aerea e all’hotel in cui alloggerò e mi piace particolarmente iniziare ad “esplorare” virtualmente la nuova meta anche da un punto di vista culinario, per farmi un’idea di base delle tradizioni locali e dei piatti tipici da assaggiare.

Ma a conti fatti, spesso nell’organizzazione di un viaggio si tende ad avere la classica euforia che non permette di essere lungimirante e di ipotizzare anche eventuali imprevisti.

Quanti di voi acquistano un’assicurazione prima di chiudere il trolley e raggiungere l’aeroporto?Come scegliere un'assicurazione di viaggio_Intermundial

Il più delle volte ci si chiede se effettivamente ne valga la pena, se non sia troppo onerosa e se sia realmente necessaria in relazione al tipo di viaggio, ma in realtà bisognerebbe rendersi conto che un’assicurazione ti mette nella condizione di partire con maggior tranquillità, affrontando anche eventuali imprevisti con serenità.

Se effettivamente una volta stipulare un’assicurazione di viaggio poteva rivelarsi troppo oneroso e di conseguenza la maggior parte delle persone (tipo me) preferiva in un certo senso “correre il rischio”, oggi fortunatamente non è più così e i costi sono alla portata di tutte le tasche.

E’ chiaro che prima di scegliere una polizza bisogna valutare accuratamente anche il “grado di rischio” del paese che si andrà a visitare, documentandosi ad esempio sul classico discorso delle spese mediche che in alcuni paesi, come gli Stati Uniti, possono rivelarsi particolarmente costose.

Personalmente, un aspetto che mi preoccupa sempre quando viaggio è ovviamente il rischio di smarrire il bagaglio 😀 Può essere un problema arrivare a destinazione, attendere la valigia al nastro e non vederla arrivare e questo ovviamente, non soltanto in termini affettivi ma soprattutto organizzativi. E’ pur vero che, cerco sempre di tutelarmi in tal senso inserendo i beni di prima necessità nel bagaglio che posso portare sicuramente con me in cabina, ma effettivamente è un rischio che non vale la pena di correre.

Proprio per questa mia fobia da valigia smarrita, ho trovato interessante l’assicurazione di viaggio Totaltravel proposta da Intermundial che, a partire da 21,29 euro offre una copertura completa per i problemi più comuni che potrebbero verificarsi durante una vacanza.

Pur offrendo un prezzo vantaggioso, questo tipo di assicurazione copre qualsiasi viaggio in qualsiasi parte del mondo della durata compresa tra 1 e 90 giorni, offrendo assistenza medica internazionale, una protezione completa per i bagagli e molto altro.

A tal proposito, un aspetto a mio parere molto importante è che con la Totaltravel, qualora non fosse possibile riuscire ad esempio a recuperare il bagaglio smarrito nelle prime 12 ore, si avranno a disposizione fino a 350 euro per sopperire alla mancanza e di conseguenza all’acquisto dei beni di prima necessità.

Sul sito ufficiale della compagnia, è possibile calcolare accuratamente il costo dell’assicurazione e personalizzarla in base alle caratteristiche del proprio viaggio.

Se invece siete interessati ad una soluzione ancora più economica, è disponibile anche la Totaltravel Mini che pur offrendo ovviamente delle quote assicurative di valore economico inferiore rispetto alla Totaltravel, consente ugualmente di viaggiare con serenità, senza incidere sul budget: i prezzi partono da 14,84 euro! J

A tal proposito, ho trovato particolarmente utile questa infografica che permette di schiarirsi le idee sulla percentuale di costo da sostenere effettivamente per un’assicurazione Intermundial.

Spero possa esservi utile 🙂assicurazione di viaggio_intermundial

Leave a Comment