Viaggi nel gusto: cosa mangiare a Zurigo

Cosa mangiare a Zurigo

Una cooking class per scoprire i sapori tipici di Zurigo

La conoscenza di un territorio passa per la degustazione delle sue pietanze. Un buon piatto tradizionale con tutti i suoi segreti di preparazione racconta la storia di un luogo meglio di tante parole.

Viaggiare significa senza dubbio scoprire una nuova destinazione sotto tutti i punti di vista e la cucina è sicuramente uno dei modi più sofisticati per cogliere appieno l’identità di un luogo.

Vivere l’esperienza in prima persona mescolandosi ai local è sicuramente una delle cose più belle da fare in viaggio, ma quando questo non è possibile la tecnologia ci viene in aiuto offrendoci possibilità inedite per apprezzare la cucina locale di una destinazione.

É il caso di una cooking class online come quella organizzata dall’Ente del Turismo Svizzero insieme a Viral Passport per far scoprire, seppur a distanza, una delle ricette tipiche di Zurigo: lo spezzatino alla zurighese.

É bastata una videochiamata su Zoom per tornare in Svizzera per qualche ora e complice la preziosa guida dello Chef Paolo Dalicandro ho avuto la possibilità di cimentarmi nella preparazione di uno dei piatti più celebri della tradizione zurighese.

Un connubio di sapori intensi e decisi, semplice da preparare e ideale per un viaggio nei sapori svizzeri comodamente da casa. Pronti a scoprire la ricetta?

Spezzatino alla Zurighese: ricetta e preparazione

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di spezzatino di vitella magro (tagliato piccolo)
  • 300 g di champignon freschi
  • 1 cipolla
  • 60 g di burro chiarificato (in alternativa olio extra vergine di oliva)
  • 100 ml di vino bianco
  • 250 ml di panna
  • pepe, sale, prezzemolo q.b

Preparazione

Scaldare la padella sul fuoco e aggiungere una parte della carne solo quando appena la si poggia sulla padella si sente uno sfrigolio deciso. Far rosolare la carne leggermente su tutti i lati, metterla da parte e proseguire con la restante.

Appena terminata la rosolatura della carne tagliare i funghi a fettine e saltarli nella stessa padella ben calda, a fuoco molto alto, senza aggiungere nulla. Questo procedimento consentirà di evitare che i funghi perdano troppo volume e aiuterà a rosolarli bene. Fatto questo, togliere i funghi e metterli da parte.

Aggiungere in padella la cipolla tritata e una noce di burro e farla appassire a fuoco basso, sfumare con il vino bianco lasciandolo evaporare. A questo punto è ora di aggiungere la panna e i funghi facendo tirare la salsa per qualche minuto finché non si sarà addensata.

Fatto questo, aggiungere la carne e farla cuocere a fuoco lento fino a che non risulterà morbida (molto dipende dal taglio di carne utilizzato).

A questo punto siete pronti a portare in tavola un delizioso spezzatino alla Zurighese!

Dopo averlo assaggiato in questa versione home made non vediamo l’ora di prenotare un viaggio a Zurigo per immergerci nell’atmosfera di quella che viene definita una città boutique: una destinazione che offre tutte le attrattive possibili in un centro storico raccolto ma ricco di sorprese.

Consigli di viaggio: Zurigo è raggiungibile da Milano grazie ai 18 treni A/R che collegano le due città in circa 4,3h.

La tavola è un luogo di incontro, un terreno di raccolta, una fonte di sostentamento e nutrimento, è festività, sicurezza, e soddisfazione. Una persona che cucina è una persona che dà: Anche il cibo più semplice è un regalo.
Laurie Colwin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *