Recensione App Travel365: ecco le mie impressioni

Recensione Travel365

Pianificare un viaggio documentandosi al meglio sulla destinazione può risultare un compito impegnativo e a volte particolarmente oneroso. C’è chi apprezza il momento della pianificazione (come me) per iniziare a godere del viaggio ancor prima di partire, mentre per altri può risultare una perdita di tempo che a volte non porta neppure al risultato sperato e cioè ad un viaggio ben organizzato per sfruttare al meglio il tempo a disposizione.

In realtà, quando non è possibile affidarsi ai professionisti o semplicemente si preferisce costruire il proprio viaggio in autonomia, scegliendo tappa dopo tappa, basta conoscere gli strumenti giusti per assicurarsi un’esperienza gratificante prima e durante l’esperienza. Se non siete tra quelli che amano trascorrere ore sul web o in libreria a cercare la guida più in linea con le proprie esigenze, questo è l’articolo che fa per voi: voglio raccontarvi, infatti, la mia esperienza con l’app Travel365, gratuita e perfetta per chi ama organizzare i viaggi in modo accurato anche se si ha poco tempo a disposizione per la pianificazione delle tappe.

Travel365 è una guida collaborativa, realizzata grazie alle esperienze vissute in prima persona da oltre 250 mila viaggiatori iscritti alla community che ogni giorno condividono informazioni su tantissime destinazioni in tutto il mondo (oltre 3.000!) , per offrire ad altri viaggiatori la possibilità di scoprire in pochi e semplici click le tappe da non perdere, gli itinerari consigliati, i quartieri migliori per alloggiare e i ristoranti imperdibili per una full immersion nella cucina locale. L’esperienza diretta di chi viaggia è un vantaggio prezioso per essere sempre aggiornati su eventuali cambi di orario, aumenti di prezzo, chiusure straordinarie o situazioni da cui è meglio tenersi alla larga per evitare di incorrere in cattive sorprese.

A portata di smartphone, grazie all’app di Travel365, ciascuno può avere in modo semplice, preciso e intuitivo tutte le informazioni più importanti sulla destinazione di riferimento, senza dover investire ore al pc per documentarsi su svariati siti e ritrovarsi magari di fronte ad informazioni parziali, contraddittorie o non aggiornate.

Da milanese adottiva da oramai 10 anni, ho voluto metterla alla prova girovagando per Milano come una turista e affidandomi completamente a quanto suggerito sull’app di Travel365, come se la visitassi per la prima volta.

Il risultato? Un’esperienza davvero soddisfacente che mi ha permesso di scoprire la città in modo accurato e organizzato, visitando i suoi must accanto alle chicche più nascoste e meno conosciute.

Siete pronti a scoprirla nei dettagli?

Come scaricare l’app di Travel365

Partiamo dalle basi: l’app di Travel365 è scaricabile gratuitamente sia per Android che iOS. È sufficiente un tap nel vostro App store per avere la prossima destinazione a portata di mano.

L’app è utilissima sia per chi ha già prenotato il prossimo viaggio e vuole informarsi sulla destinazione, ma anche per chi è in cerca di ispirazione e nuove idee per organizzare la prossima avventura.

Vediamo adesso nel dettaglio come funziona e quanto può tornare utile!

Come funziona l’app di Travel365

Una volta scaricata l’app di Travel365 è sufficiente una breve registrazione per iniziare subito a navigare tra le oltre 1.500 guide di viaggio, costantemente aggiornate da altri viaggiatori per avere la certezza di disporre di informazioni sempre affidabili.

Selezionando la destinazione di interesse, in modo semplice e intuitivo, si ha la possibilità di accedere a:

i migliori quartieri dove pernottare, utilissimo quando si ha intenzione di visitare una grande metropoli e c’è la necessità di capire dove conviene alloggiare per girarla al meglio, evitando al contempo le zone potenzialmente più rischiose

le attrattive da non perdere con le informazioni necessarie per raggiungerle, gli orari di visita e i costi di ingresso con la possibilità di prenotare visite e ingressi tramite la collaborazione con GetYourGuide saltando le code e risparmiando tempo

scoprire e scegliere l’itinerario più adatto alle proprie esigenze in base ai giorni di permanenza

consigli su come muoversi, costi dei trasporti ed eventuali card per risparmiare

consigli su cosa e dove mangiare per assaporare le specialità enogastronomiche del posto e calarsi nei panni di un vero local, con un occhio di riguardo alla tradizione e alle peculiarità del luogo

informazioni sui periodi dell’anno consigliati, con indicazioni chiare sui mesi tendenzialmente più piovosi e sui periodi più convenienti

-e se la voglia di esplorare supera i confini della vostra destinazione, tramite la sezione “Escursioni nei dintorni” potrete scoprire velocemente le attrattive da non perdere nel circondario

Dopo aver smanettato sull’app di Travel365 per scoprirne tutte le funzionalità, ho deciso di metterla alla prova con una bella passeggiata a Milano. Ho messo da parte i miei dieci anni di vita in città e mi sono lasciata guidare dai suggerimenti, come se non la conoscessi. Sperimentata sul campo, ho trovato le informazioni ricevute davvero complete ma con il giusto grado di brevità, perfette per essere lette da smartphone. Un plus a mio parere importante è anche la possibilità di consultare con un click gli orari di apertura delle mete di interesse e prenotare i biglietti tramite GetYourGuide, tutto in un’unica piattaforma senza dover consultare vari siti.

Un netto risparmio di tempo e una bella dose di praticità, vero?

Un altro aspetto che ho particolarmente apprezzato sono gli itinerari completi strutturati su 1 e 3 giorni: quando si viaggia per un weekend o un ponte, avere subito chiare quali sono le tappe più importanti da non perdere è un aspetto fondamentale per godersi la destinazione senza perdere tempo, avendo al tempo stesso un’idea abbastanza completa delle bellezze e dei punti di interesse che la destinazione offre. Nella sezione “itinerari” tutto è strutturato con precisione, ci sono persino i minuti di percorrenza a piedi tra un punto di interesse e l’altro.

Al contempo, ho notato che al momento l’app non dispone di itinerari pensati per viaggi più lunghi (tipo 4-5 giorni) né non sono presenti suggerimenti per chi ama scoprire le chicche nascoste di una destinazione. Per cui spero che prossimamente vengano implementate funzionalità di questo tipo per chi non si accontenta di visitare solo i “must” di una città e ha voglia di andare oltre i punti di interesse più famosi.

A questo punto, se avete un viaggio in programma o avete semplicemente voglia di sognare la prossima destinazione, scaricate l’app di Travel365 e mettetela alla prova!

SHARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Ciao, sono Chiara! Una viaggiatrice instancabile, sostenitrice del turismo di prossimità e sempre a caccia di mete insolite. Chi ha detto che bisogna per forza andare lontano per scovare posti meravigliosi?
Conosciamoci meglio

Iscriviti alla newsletter

Social Media
#Turismoinrassegna