AlsaziaEuropaFrancia

Mercatini di Natale 2019: la magia dell’Alsazia tra Strasburgo e Colmar

Mercatini di Natale_Alsazia2018

Tra i mercatini di Natale più belli d’Europa per noi ci sono sicuramente quelli di Strasburgo e Colmar!

Il periodo dell’8 dicembre, quello che abbiamo scelto per questo viaggio, è probabilmente il migliore per immergersi nella magica atmosfera dei mercatini natalizi dell’Alsazia. Non a caso, la magia del luogo attrae ogni anno tantissimi visitatori ed è facile capire perché l’Alsazia sia tanto richiesta.

Mercatini di Natale_Strasburgo

Questa piccola regione situata nella pianura del Reno è un meraviglioso connubio nel quale si fondono alla perfezione l’anima tedesca con quella francese. Chi non ha mai visto le fotografie delle tipiche case a graticcio che da sempre sono il simbolo più famoso del luogo? Ecco proprio quelle che solitamente vediamo nelle cartoline di Natale sul web, conferiscono al paesaggio alsaziano un’aria davvero suggestiva, assolutamente imperdibile sia per i grandi che per i più piccoli.

3- 4 giorni sono sufficienti per vivere al meglio Strasburgo e Colmar facilmente raggiungibili dall’Italia in treno, seppur a patto di affrontare qualche cambio considerando che da Milano al momento non sono disponibili tratte dirette.

Natale 2018_Mercatini_Alsazia

Mercatini di Natale 2018_Strasburgo

Strasburgo è conosciuta non a caso come la “Capitale europea del Natale” e i mercatini che ospita nel cuore della città sono tra i più antichi al mondo. E’ dal 1570 che le tipiche casette di legno con il loro profumo di cannella e vin brulè raccontano meglio di qualsiasi altra cosa l’atmosfera del periodo più magico dell’anno. Sono ben 300 gli espositori che ogni anno animano la città con decorazioni di artigianato locale, specialità gastronomiche e souvenir di tutti i tipi tra cui perdersi!

Natale in Alsazia_Francia

Mercatini di Natale 2018_Strasburgo_Francia

La centralissima Place Kebler sancisce l’inizio della visita ai mercatini e dà il benvenuto ai visitatori con il suo grande albero di Natale alto 30 metri, sotto il quale secondo la tradizione, gli abitanti di Strasburgo lasciano i doni per i meno fortunati.

Mercatini di Natale Alsazia 2018

Passeggiando per le strade di Strasburgo sembra quasi di essere in una fiaba e non a caso le ambientazioni dell’Alsazia sono state scelte per gli scenari del cartone animato “La Bella e la Bestia” 🙂

Vi è mai capitato di vedere degli edifici decorati con centinaia di peluche e altrettante lucine? Ecco a Strasburgo e a Colmar li vedrete praticamente ovunque!

Mercatini di Natale_Strasburgo_Alsazia 2018

Mercatini di Natale_Strasburgo 2018

Natale 2018_Strasburgo

Per la vicina Colmar bisogna assolutamente prevedere almeno una giornata intera: da Strasburgo dista 70 km ma è comodamente raggiungibile in circa mezz’ora con i TGV che offrono numerose tratte giornaliere. Una volta arrivati in stazione, il centro storico di Colmar, la famosa “Petite Venise”, si raggiunge con una passeggiata di circa 10 minuti. 

Anche qui siamo rimasti assolutamente colpiti dalla bellezza delle decorazioni natalizie e dalla cura per i dettagli: non a caso nel 1997 Colmar ha ricevuto un importante riconoscimento dall’Académie des arts de la Rue per i 110 punti luminosi che disposti lungo l’intera città vengono ulteriormente enfatizzati nel periodo di Natale. Magia pura!

Mercatini di Natale 2018_Colmar

Mercatini di Natale 2018_Colmar

Mercatini di Natale 2018_Colmar

Tra le tante cose che inevitabilmente catturano l’attenzione durante una passeggiata a Colmar c’è anche il Musee Hansi, non solo un museo dedicato al romanticismo alsaziano ma anche un fantastico shop dove farete fatica a scegliere il vostro souvenir o una decorazione per la casa 🙂

Ma sia Strasburgo che Colmar hanno ovviamente molto di più da offrire dei soli mercatini di Natale: c’è davvero tanto da vedere tra architettura, cultura e gastronomia locale. Se siete curiosi di saperne di più, nella sezione dedicata all’Alsazia troverete nel dettaglio tutto quello che c’è da vedere in entrambe le città 🙂

Mercatini di Natale_Alsazia_Colmar 2018

A questo punto, è arrivato il momento delle informazioni pratiche per pianificare al meglio il vostro viaggio!

Mercatini di Natale 2019 a Strasburgo e a Colmar: come raggiungere l’Alsazia da Milano Centrale

Periodo: dal 22 novembre al 30 dicembre 2019; Dettagli sul sito ufficiale

Come dicevo prima, non esistono al momento tratte dirette da Milano Centrale.

Per raggiungere l’Alsazia, bisogna prenotare la prima tappa del viaggio ovvero Milano – Basilea sul sito di Trenitalia dove prenotando con anticipo si può risparmiare parecchio con la tariffa MINI che solitamente parte da un costo di 25 euro a persona. La durata del viaggio è di circa 4 ore.

Ma attenzione! Rispetto al 2017, ho scoperto che c’è una bella novità per voi! 🙂

Quell’anno non erano infatti disponibili tratte dirette tra Basilea e Strasburgo e per questo motivo noi avevamo dovuto fare il doppio cambio acquistando Basilea – Mulhouse Ville e Mulhouse Ville – Strasburgo mentre dallo scorso anno c’è il diretto che da Basilea in un’ora porta direttamente nel centro di Strasburgo 🙂 Perfetto no?

Per acquistarlo, bisogna collegarsi al sito delle ferrovie francesi OUI SNCF  e selezionare la tratta Basel (CH) – Strasbourg (FR) (Grand Est).

La tariffa parte da 25 euro a persona ma ovviamente i prezzi variano molto se si prenota in settimana o durante il weekend, ma se avete l’opportunità di prendere qualche giorno di ferie ed evitare i ponti e festività allora il risparmio è assicurato.

Sullo stesso sito, potete acquistare anche i biglietti per Colmar 🙂 Anche in questo caso, prenotando in anticipo (e magari in settimana) troverete i biglietti a partire da circa 9 euro a persona.

Fatto questo, non vi resta che aspettare di ricevere i biglietti a casa (per queste tratte infatti spesso non è disponibile l’e-ticket) e poi finalmente verrà il momento di preparare la valigia!

Se questo itinerario vi è piaciuto e vi è stato utile, lasciateci un commento o condividetelo con gli amici che sono in partenza per l’Alsazia 🙂

Leave a Comment