Itinerari italiani

Degustando in Bottega: a marzo la visita gratuita alle antiche liuterie di Cremona

Degustando in bottega_Cremona_2019

Cremona, la città dei violini!

Dopo averla conosciuta a “distanza” per progetti di lavoro, era da tempo che volevo visitarla, così avendo sentito parlare di una nuova iniziativa sul territorio, ho deciso che questa era davvero l’occasione giusta.

Come forse avrete letto sui nostri canali social, nel weekend vi abbiamo raccontato in diretta la nostra esperienza a Cremona in occasione del primo weekend di “Degustando in bottega”, un’iniziativa che per tutti i weekend di marzo offre ai visitatori l’inedita possibilità di visitare una delle antiche liuterie che animano il centro storico!

Prenotando la visita, si ha infatti diritto ad una visita guidata gratuita ad una delle botteghe aderenti con degustazione delle specialità gastronomiche cremonesi! Ma non finisce qui 🙂 Ciascun visitatore riceve in omaggio anche la Welcome Card della durata di 1 anno che permette di usufruire di sconti e riduzioni nei negozi e nei musei, ma soprattutto di partecipare alla visita guidata della città che si tiene ogni sabato e domenica alle 14.30 con gli accompagnatori di Target Turismo 🙂

Ma parliamone nel dettaglio…

La visita alla liuteria ci ha permesso di immergerci nella vita quotidiana di un antico mestiere che ancora oggi è il fiore all’occhiello del turismo cremonese, nonché patrimonio culturale dell’UNESCO.

La storia della liuteria Conia si tramanda di generazione in generazione e ha inizio in Ungheria dove Stefano Conia, sulle orme del padre, inizia sin da giovanissimo ad appassionarsi alla realizzazione dei violini. Sarà proprio il trasferimento in Italia e l’aver frequentato la Scuola Internazionale di Cremona a rappresentare l’occasione giusta per accrescere le competenze e portare al successo una bottega divenuta ben presto una delle migliori della città.

Liuteria Conia_Cremona_Degustando in bottega

Degustando in bottega_Cremona

Visita liuteria_cremona_Konya_Stefano Conia

Per l’occasione, abbiamo avuto l’opportunità di conoscere da vicino le delicate fasi di lavorazione che portano alla realizzazione di un violino, scoprendo curiosità incredibili in merito. Sapevate ad esempio che il tipo di legno impiegato restituisce una sonorità completamente diversa? Se avete dato un’occhiata alle nostre live stories ne avrete colto chiaramente le differenze sonore (e se non avete avuto l’occasione di seguirle in diretta, potete sempre rivederle nella storia in evidenza sul nostro profilo Instagram :)). E sapevate che una volta acquistato, il legno deve stagionare almeno 10-15 anni prima di essere impiegato per la costruzione di un violino? 🙂

Stefano Conia_bottega_liuteria cremonese

Insomma, tra attrezzi del mestiere, vernici, pitture, sagome e trucioli di legno siamo rimasti incredibilmente affascinati dalla magia di questi strumenti e a sorpresa abbiamo anche assistito ad una piccola esibizione live del maestro Takahashi Shuichi…il suono del violino è sempre da brividi!

Ma la nostra giornata all’insegna di “Degustando in bottega” non è finita qui… 🙂 Alle 14.30 è iniziata infatti la visita  della città con Elena di Target Turismo che ci ha guidati con entusiasmo alla scoperta dei principali punti di interesse di Cremona: partiti dalla centralissima Piazza del Comune, abbiamo visitato la Cattedrale di Santa Maria Assunta, simbolo indiscusso della città insieme al campanile del Torrazzo e al Battistero.

La nostra guida ci ha poi condotti alla scoperta del Palazzo Comunale dalle cui stanze abbiamo potuto ammirare ancora meglio il Torrazzo e la particolarità del suo orologio astronomico. Sapevate che è il più grande al mondo ed è anche l’unico ad indicare le eclissi lunari? 🙂

E infine un ultimo step…la visita alla strada basolata della città romana in Via Solferino! Ritrovati nel 1967 durante i lavori all’edificio della Camera di Commercio, questi resti archeologici hanno avuto un ruolo cruciale nella ricostruzione dell’impianto urbanistico dell’antica città romana, fondata nel 218 a.C. 🙂 Ma di tutto questo ne parleremo nei dettagli e con tante foto a corredo nel prossimo blog post che parlerà proprio di cosa vedere a Cremona in un weekend!

Cosa vedere a Cremona_degustando in bottega_liuteria

Intanto se vi siete appassionati, tutto questo potrete viverlo in prima persona durante tutti i weekend di marzo! Ma attenzione, i posti sono limitati e per aderire a “Degustando in bottega” è necessario prenotarsi in anticipo sul sito ufficiale.

Se volete farvi un’idea ancora più chiara di quello che potrete vedere, sul nostro profilo Instagram trovate una storia in evidenza dedicata interamente al nostro weekend a Cremona 🙂 Vi aspettiamo!

Degustando in bottega_cremona infopoint_target turismo

 

Leave a Comment