Itinerari italianiMilano da scoprire

Ar.se – Il Percorso dei Segreti: la nostra visita alla Ca’ Granda di Milano con Neiade Tours

Sepolcreto Ca' Granda_Milano_ArSe

E’ stato inaugurato solo da pochi mesi Ar.Se, il Percorso dei Segreti che a gennaio di quest’anno per la prima volta ha aperto al pubblico i battenti dell’Archivio Storico e del Sepolcreto della Ca’ Granda, uno degli ospedali più antichi di Italia che racconta la storia di Milano. 

Un’occasione unica per scoprire la città da una prospettiva inedita in compagnia degli esperti forensi del Labanof che accompagnano il visitatore in un suggestivo tour notturno.

Il Percorso dei Segreti ArSe Milano

La visita ha inizio con l’accesso al meraviglioso Archivio Storico e alla Sala del Capitolo che al suo interno custodisce tutti i documenti dalla sua fondazione risalente al 1600 fino ai giorni nostri. L’ambiente non lascia spazio all’indifferenza, colpisce subito per la presenza dei volumi antichi e per i meravigliosi affreschi che lo caratterizzano.

Archivio Storico Ca' Granda Milano

Il Percorso dei Segreti_ArSe_Archivio Storico

Il Percorso dei Segreti_ArSe_Archivio Storico

Dichiarato non a caso “Luogo del Cuore” dal FAI, la particolarità di quest’Archivio è data dalla presenza di lettere  e pergamene firmate da personaggi che hanno fatto storia, tra cui spiccano i nomi di Leopardi e Napoleone.

Dopo aver visitato l’Archivio, siamo pronti ad immergerci nel Sepolcreto: in questo luogo silenzioso e buio vengono ospitate le anime e quel che resta di 150.000 pazienti dell’Ospedale che furono deposti tra il 1637 e il 1695. Inutile dire quanto sia forte la suggestione che si prova nell’accedervi.  Qui è facile notare sul pavimento la presenza di numerosi tombini, le aree di accesso mediante le quali venivano scaricati i corpi dei defunti.

Il percorso dei segreti_arse_scheletriArSe Milano

Durante il percorso, la guida ne ha aperto uno per mostrarci i resti ossei che giacciono tra le macerie in attesa di essere esaminati per scoprirne tutti i segreti.

Un aspetto particolarmente interessante della visita è la lezione di antropologia della guida del Labanof che ha saputo spiegarci con dovizia di particolari come vengono effettuati gli studi sui reperti ossei al fine di valutarne sesso, età, malattie del defunto.

Oltre che dei malati della peste, sono state ospitate qui per diverso tempo anche le spoglie dei caduti delle Cinque Giornate.

E’ una vera fortuna che questi luoghi siano tornati alla luce perché hanno davvero tantissimo da raccontare e dopo quest’esperienza davvero suggestiva, non possiamo che consigliarvi di inserire nella lista delle cose da vedere a Milano anche il Percorso dei Segreti 🙂

INFORMAZIONI PRATICHE – Il percorso dei segreti è accessibile ad ogni ora dal mercoledì al venerdì dalle 17 alle 22, il sabato dalle 15 alle 22 e la domenica dalle 14 alle 21. Il biglietto intero ha un costo di 12 euro ma acquistandolo online si può risparmiare il 25% 🙂 I bambini fino ai 14 non pagano. Noi abbiamo scelto il tour notturno che viene riproposto in esclusiva solo durante alcuni weekend: in questo caso, il biglietto ha un costo di 24 euro e la visita inizia alle 22 e ha una durata di circa un’ora. La prenotazione online è obbligatoria.

Per maggiori informazioni, visitate il sito di Neiade Tours 🙂

Il Percorso dei Segreti_Archivio Storico_Sepolcreto_Arse_Milano

Royd

Leave a Comment